>>  La calcolosi della colecisti, una patologia troppo spesso sottovalutata


Continua da pag. 2...

TERAPIA

La terapia della colelitiasi non complicata apre una importante controversia , anche in campo
medico .
Atteggiamento attendistico od interventistico
Come sopra riferito , circa l'80% della colelitiasi sono sintomatologicamente pressoche' silenti,e' indubbiamente difficile per il chirurgo dare una indicazione interventistica al paziente che si rivolge allo specialista ,dopo che una ecografia addominale ha evidenziato calcoli nella colecisti.
Spesso anche il medico di base ed anche il gastroenterologo cerca di tranquilizzare il paziente sulla patologia calcolotica.
E' importante a questo punto valutare se realmente la colelitiasi sia asintomatica .
Spesso disturbi vaghi , ma ripetuti di tipo dispeptico , senso di peso e sonnolenza postprandiale, epigastralgie spesso etichettate come gastrite ,sono imputabili alla colelitiasi.
Tutti questi sintomi , a mio giudizio ,specie se presenti da lungo tempo fanno prevedere che in tempi piu' o meno lunghi , possano portare alle complicanze sopra accennate , specie se ulteriori accertamenti , come esami del sangue con alterazione degli enzimi epatici .

A questo punto , mi sento di consigliare l’intervento per evitare complicanze gravi .

In caso di complicanze l'unico trattamento e' di tipo chirurgico .

Nella colecistectomia acuta : colecistectomia laparoscopica o laparoscopica .
Nella colecistite cronica : colecistectomia
Nella coledocolitiasi : asportazione dei calcoli in coledoco per via endoscopica poi colecistectomia .
In caso di complicanze :
Pancreatite acuta
Colangite
Empiema della colecistite

Atteggiamento terapeutico di tipo medico - rianimatorio per raffreddare il quadro acuto per portare il paziente all'interveno chirurgico in condizioni generali stabilizzate.
Normalmente 1 SNG , Infusione endovena ,Antibioticoterapia Terapiantalgica.

Patologie trattate:

Istituti di competenza:

Surgery Team Torino

Contatto diretto

Medico chirurgo specializzato in chirurgia laparoscopica